fbpx

Bio Solequo Coop compie vent’anni e invita la Città bianca a quattro giorni di festeggiamenti

Bio Solequo Coop compie vent’anni e invita la Città bianca a quattro giorni di festeggiamenti

Bio Solequo Coop compie vent’anni e invita la Città bianca a quattro giorni di festeggiamenti

I pionieri del commercio equo e solidale a Ostuni organizzano, a partire da oggi, una serie di eventi per festeggiare il ventesimo compleanno di un progetto in continuo divenire

Il commercio equo e solidale a Ostuni ha un solo nome: Bio Coop Solequo. Un progetto nato vent’anni fa che può considerarsi precursore in provincia di Brindisi del commercio equo e solidale e precursore in Puglia del commercio di prodotti biologici. Era il 6 dicembre del 1996 quando una piccola bottega “Il Paese del Sole” nasceva in via Custoza, poco distante dai viali dello shopping ostunese.

La scommessa di Antonio Capriglia e Renza Sgura  della cooperativa ostunese Bio Solequo è stata quella di rendere concreta la loro sensibilità per il Sud del mondo. Da 20 anni gestiscono un punto vendita di prodotti equosolidali, dietro i quali c’è una filosofia di vita basata sul rispetto della dignità del lavoratore. Oggi la loro missione è continuare la strada del commercio equo coinvolgendo i produttori locali, facendo rete con chi sposa i loro stessi ideali etici.

Continua a leggere l’articolo integrale su OstuniLive.it

 

Share

No comments.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.